Europa Risorse ritiene che la chiave del successo sia il suo approccio trasparente, professionale e costruttivo con il settore pubblico e con le banche.


La crisi finanziaria mondiale ha avuto un impatto su quasi tutti i settori e quello immobiliare è stato tra i più pesantemente colpiti.
I governi e le famiglie sono stati costretti ad adeguare le politiche economiche e il proprio tenore di vita. Molti paesi stanno persino modificando il loro approccio culturale alle consuetudini di mercato. Quello italiano, è certamente destinato a diventare più trasparente, efficiente e interessante per gli investitori stranieri. La riorganizzazione del patrimonio dello Stato è una delle misure più importanti per l’Italia; essa, infatti, è finalizzata a massimizzarne il valore tramite la cessione ai privati di proprietà immobiliari per un valore di miliardi di euro. Nel settore privato, invece, le banche si trovano a gestire un cospicuo patrimonio di beni immobili che provengono da finanziamenti divenuti inesigibili e che necessitano di una gestione efficiente in grado di massimizzare il valore di recupero.

In tutti i casi sarà necessario l’intervento del privato per creare valore e minimizzare le inefficienze. Lo Stato non sarà impegnato in una semplice vendita dei beni ai privati poiché ne deriverebbe una diminuzione del valore ma, per ottenere il miglior risultato, si assocerà con operatori privati. Secondo quanto previsto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, i fondi immobiliari italiani saranno i veicoli preferiti per sviluppare gli immobili statali. Le SGR italiane private saranno chiamate a costituire e gestire i fondi immobiliari che vedranno le autorità pubbliche e le banche in qualità di finanziatori e/o quotisti insieme a investitori privati.

Europa Risorse SGR è una delle rare SGR in Italia dotate dell’esperienza nello sviluppo immobiliare unita alla capacità di gestire fondi a livello internazionale. Europa Risorse SGR si presenta come il partner ideale per dialogare in maniera trasparente e costruttiva con le pubbliche autorità e con le banche, avendo sempre operato per i principali investitori istituzionali. Il complesso di Monteluce a Perugia,che prevede la riqualificazione di un ex ospedale di 67.000 mq, rappresenta un progetto all’avanguardia nel quale gli investitori sono enti pubblici e la gestione viene effettuata da privati.
Europa Risorse rimarrà focalizzata sul suo core business, ricercando e sviluppando le opportunità per gli investitori istituzionali privati, ma estenderà le sue attività anche a beneficio degli enti pubblici e delle banche.

prev next